Torta Pacco Regalo

Sorgente immagine: misya.info
Seleziona tra 2 ricette per Torta Pacco Regalo

Qui puoi selezionare le sorgenti da comparare
Puoi anche selezionare una colonna nella tabella e limitare le sorgenti da visualizzare


Seleziona l'ordine delle sorgenti da comparare:

misya.info
giallozafferano.it
Difficoltà
 
medio
Costo
 
basso
Persone
1
10
Prep.
01:00
01:00
Cottura
01:00
00:45
Total
02:00
01:45
cioccolato
 
300 g
cioccolato fondente
farina
60 gr
farina di cocco
120 g
farina 00
latte
100 ml
latte condensato
 
panna
1 bustina
lievito per dolci
200 g
panna fresca liquida
pasta
1 kg
pasta di zucchero
75 g
farina di pistacchi
uova
4
uova
125 g
uova
zucchero
200 gr
zucchero
30 g
zucchero a velo
burro
200 gr
burro
 
cacao
50 gr
cacao
 
fragole
 
200 g
fragole
miele millefiori
 
12 g
miele millefiori
misya.info
giallozafferano.it
In una grande ciotola montate il burro con lo zucchero.A parte mescolate le uova con il latte ed unitele poi nella grande ciotola.
Setacciate farina, lievito e cacao e aggiungete anche'essi,Mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Trasferite il tutto in uno stampo rivestito di carta forno e cuocete a 160 °C per 1 ora.A fine cottura fate intiepidire e capovolgete la torta.Quando sarà fredda tagliatela in 3 strati orizzontali.
Preparate la farcia montando la panna.Successivamente aggiungete il latte condensato e la farina di cocco, quindi mescolate delicatamente.Farcite il primo strato.
Una volta stesa la farcitura, aggiungete il secondo strato, farcitelo e ricopritelo nuovamente.Esercitate una leggera pressione e farcite ora tutta la torta con la restante panna.Riponetela quindi in frigorifero.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Torta Pacco Regalo" su misya.info
Per preparare la torta pacco regalo, iniziate dal pan di spagna con il procedimento a caldo: versate in una bastarella (oppure in una ciotola a bagnomaria) le uova intere, con il miele millefiori o di acacia 1 e lo zucchero 2 : è importante che l'acqua contenuta nella pentola non arrivi al fondo della bastardella. Montate il composto con la frusta e scaldatelo per portarlo alla temperatura di 40° (potete misurare la temperatura con un termometro per alimenti).
Trasferite il composto in una planetaria e lavoratelo con le fruste (potete anche usare uno sbattitore elettrico) e montate il composto a velocità media per una decina di minuti (4-5); dopodiché setacciate la farina 00 e quella di pistacchi 6 ,
amalgamatele al composto con una spatola 7 ; a scaldate leggermente la pasta di pistacchi (questo farà in modo che abbia la stessa temperatura dell'impasto) e stemperatela con un cucchiaio di composto 8 . Unitela all'impasto, mescolate e poi versate tutto in una teglia rettangolare 25x18 foderata con carta da forno 9 .  Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20-25 minuti (160° per circa 10-15 minuti se forno ventilato).
Una volta cotto, sfornatelo 10 , lasciate intiepidire quindi sformate il pan di spagna e lasciatelo raffreddare completamente su una gratella. Intanto prepate il ripieno: lavate le fragole, privatele delle foglioline verdi e ponetele in un mixer 11 . Frullatele per ottenere una polpa omogenea 12 che potrete passare al colino per eliminare eventuali grumi.
Montante la panna ben fredda con lo zucchero a velo, usando uno sbattitore elettrico 13 , quindi unite la polpa di fragole e mescolate delicatamente con una spatola per rendere il composto omogeneo 14 . Coprite e lasciate in fresco mentre tagliate il pan di spagna oramai freddo: dividetelo a metà 15 e dividete ulteriormente ogni metà in due rettangoli, otterrete così 4 strati.
Ponete su un piatto da portata un rettangolo di pan di spagna, distribuite uniformemente uno strato di crema 16 e proseguite alternando uno strato di pan di spagna e uno di crema, terminando con quest'ultima (17-18). Ponete la torta in frigorifero per almeno due ore a rasodare, mentre proseguite nella preparazione.
Dedicatevi alla copertura. scaldate la panna e versatela sul cioccolato bianco 19 , mescolate per farlo sciogliere completamente e se necessario frullatelo con un frullatore ad immersione per evitare che ci siano grumi 20 . Lasciatelo raffreddare, poi una volta freddo fatelo colare sulla torta posizionata su una gratella partendo dal centro 21 , per rivestire interamente tutta la torta.
Per realizzare il fiocco di cioccolato invece, prendete il cioccolato fondente 22 e scioglietelo a bagnomaria (o al microonde), senza superare i 31°. Quindi ritagliate strisce rettangolari i fogli di acetato (che potete reperire in cartoleria): 2 di 4 cm di spessore per 30 cm di lunghezza che possano incrociare la torta, coprendo sia la superficie che i bordi: saranno i nastri che chiudono la torta pacco regalo. Poi ritagliate tanti rettangolini di acetato 10x1,5 cm per creare le pieghe del fiocco e disponetele su un foglio di carta da forno 23 . Tenete da parte poco cioccolato fuso in una sac-à-poche, il resto stendetelo sulle strisce di acetato, distribuendolo accuratamente con una spatola 24 .

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Torta Pacco Regalo" su giallozafferano.it