Torta Barbie

Sorgente immagine: giallozafferano.it
Seleziona tra 2 ricette per Torta Barbie

Qui puoi selezionare le sorgenti da comparare
Puoi anche selezionare una colonna nella tabella e limitare le sorgenti da visualizzare


Seleziona l'ordine delle sorgenti da comparare:

giallozafferano.it
misya.info
Difficoltà
difficile
 
Costo
 
 
Persone
10
1
Prep.
03:00
01:00
Cottura
01:50
00:50
Total
04:50
01:50
farina
90 g
farina 00
180 gr
farina 00
panna
100 g
panna fresca liquida
1 bustina
lievito per dolci
uova
(medie) 6
uova
6
uova
vaniglia
1
baccello di vaniglia
1 cucchiaino
essenza di vaniglia
zucchero
bianca 500 g
pasta di zucchero
180 gr
zucchero
acqua
80 g
acqua
 
amido mais maizena
(per stendere la pasta di zucchero) q.b.
amido di mais (maizena)
 
aroma maraschino
2 cucchiai
aroma al maraschino
 
burro
(a temperatura ambiente) 175 g
burro
 
colla alimentare
q.b.
colla alimentare
 
coloranti alimentari
rosa q.b.
coloranti alimentari
 
fecola patate
90 g
fecola di patate
 
latte intero
330 g
latte intero
 
nutella
 
300 gr
nutella
preparato decorazioni
pizzi e merletti 100 g
preparato per decorazioni
 
tuorli
90 g
tuorli
 
giallozafferano.it
misya.info
Per preparare la torta Barbie, come prima cosa iniziate dalla preparazione del pan di spagna , con il metodo diviso a freddo. Prendete le uova, che dovranno essere a temperatura ambiente e dividete gli albumi dai tuorli 1 . Ponete gli albumi nella ciotola della planetaria, aggiungete un pizzico di sale e circa 1/3 della dose totale indicata per lo zucchero 2 . Per montare al meglio, negli albumi non dovrà esserci alcuna traccia di tuorli e sia la ciotola che la frusta della planetaria dovranno essere ben pulite. Azionate la macchina a velocità media e montate gli albumi a lucido e non a neve, in modo da ottenere una massa uniforme e non a fiocchi sparsi che eviterà la formazione di grumi nell’impasto; se non disponete di una planetaria potete tranquillamente utilizzare uno sbattitore elettrico. Quando gli albumi saranno bianchi, sufficientemente gonfi e morbidi, fermate la planetaria 3 .
Nel frattempo incidete con un coltellino una bacca di vaniglia, prelevatene i semini e teneteli da parte. Versate la dose di zucchero rimasta (gli altri 2/3) nella ciotola contenente i tuorli 4 , quindi iniziate a montare con uno sbattitore elettrico a velocità media. Unite anche i semi della bacca di vaniglia 5 e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto spumoso, con una buona alveolatura e di colore giallo chiaro. Unite delicatamente i tuorli sbattuti agli albumi 6 ,
e mescolate con una frusta 7 (o una spatola) dall'alto verso il basso per non smontare il composto. A questo punto aggiungete la farina e la fecola setacciate insieme 8 e amalgamatele al composto con una spatola 9 .
Versate il tutto nell’apposito stampo (per la torta Barbie), precedentemente imburrato ed infarinato, del diametro di 20 cm e altezza 17 cm e livellatelo leggermente con una spatola 10 . Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 50 minuti, se utilizzate il forno ventilato cuocete a 160° per circa 40 minuti. Una volta cotto ( è consigliabile sempre fare la prova dello stuzzicadenti), sfornate il vostro dolce 11 , lasciatelo intiepidire nello stampo e poi sformatelo facendolo raffreddare completamente su una gratella, quindi estraete delicatamente il perno centrale 12 .
Mentre la torta cuoce dedicatevi alla preparazione della crema pasticcera . Versate il latte e la panna in una casseruola capiente e ponetela sul fuoco. Prendete la bacca di vaniglia, incidetela con un coltellino, prelevate i semi e uniteli insieme alla bacca nel tegame con latte e panna 1 . Appena avrà sfiorato il bollore spegnete il fuoco e lasciate in infusione per 5 minuti. Nel frattempo separate gli albumi dai tuorli e raccoglieteli in una ciotola capiente Versate nella ciotola dei tuorli anche lo zucchero 2 e sbattete con uno sbattitore elettrico 3 o con una frusta a mano, fino ad ottenere una crema omogenea e spumosa.
Quindi unite anche l’amido di mais 4 e continuate a sbattere. Togliete la bacca di vaniglia dal composto di latte e panna 5 , e mescolando rapidamente unite il composto di uova e amido appena preparato 6 .
Accendete nuovamente il fuoco dolce e continuate a mescolare continuamente 7 , fino a che la vostra crema pasticcera non si sarà addensata 8 . A questo punto spegnete il fuoco e travasate la crema in una terrina bassa e ampia. Copritela immediatamente con la pellicola a contatto 9 , in modo che non si crei la fastidiosa pellicina. Lasciatela raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero.
Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema al burro . Unite in un pentolino dal fondo spesso lo zucchero con l’acqua 1 , quindi scaldatelo a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di acciaio. Nel frattempo versate i tuorli nella ciotola della planetaria 2 . Quando lo zucchero si sarà sciolto smettete di mescolare e portate lo sciroppo a 121° 3 , aiutatevi con un termometro da cucina per misurare la temperatura. Azionate la planetaria, in modo da montare i tuorli, solo quando lo sciroppo avrà quasi raggiunto la temperatura indicata.    
Unite nella ciotola della planetaria lo sciroppo a filo 4 , che nel frattempo avrà raggiunto la temperatura e continuate a montare fino al completo raffreddamento. Nel frattempo intagliate la bacca di vaniglia e prelevatene i semi con un coltellino 5 . A questo punto ponete il burro a temperatura ambiente in una ciotola, e unite nella ciotola anche i semi della bacca di vaniglia 6 .
Aiutandovi con un cucchiaio iniziate a lavorarlo, fino ad ottenere un composto omogeneo 7 . Incorporate quindi il burro alla vaniglia nella planetaria 8 , aggiungendone un cucchiaio per volta e continuate a montare fino ad ottenere un composto cremoso 9 . Ponete la crema di burro in una ciotola 9 e conservatela in frigorifero fino al momento dell'utilizzo.
In ultimo dedicatevi alla preparazione della bagna. Versate in un pentolino l’acqua e lo zucchero 1 . Scaldatelo sul fuoco fino a far sciogliere completamente lo zucchero, quindi spostatelo dal fuoco e unite l'aroma al maraschino 2 ; se preferite una bagna alcolica potete utilizzare il liquore al maraschino. Travasate la bagna in una pirofila e lasciatela raffreddare 3 .
Solo quando tutte le preparazioni saranno completamente fredde procedete a tagliare la torta. Dividete il vostro pan di spagna in 4 dischi 4 . A questo punto avrete tutto quello che vi serve per comporre la torta. Iniziate bagnando lo strato di pan di spagna più largo con la bagna precedentemente preparata (ormai fredda) e aiutandovi con un pennello 5 .Travasate la crema pasticcera in un sac-a-pochè e ponetela in maniera circolare sul disco di torta 6 , precedentemente bagnato.
Continuate in questo modo posizionando il giusto strato di pan di spagna 7 , dal più grande al più piccolo, in modo da ricomporre il dolce. Completate la vostra torta bagnando ogni strato 8 e farcendolo con la crema pasticcera 9 .
Adagiate l’ultimo disco 10 e aiutandovi con una spatola iniziate a spargere la crema al burro sulla torta 11 , fino a ricoprire l’intera superficie 12 , in modo da far aderire al meglio la pasta di zucchero che utilizzerete successivamente per rivestire la torta.
A questo punto iniziate la decorazione della vostra torta Barbie. Prelevate 150 g dei 500 g della pasta di zucchero bianca e stendetela su un tappetino 1 spolverato con della maizena. Fate in modo da ricavare un rettangolo 2 , abbastanza sottile, spesso circa 2-3 mm, che vi permetterà di ricoprire circa metà della torta. Quindi posizionatelo orizzontalmente sulla parte della torta rivolta verso di voi e fatelo aderire bene sulla crema al burro, senza ripiegare il lembo superiore dello strato di pasta di zucchero sul pan di spagna 3 .
Ritagliate la parte in eccesso della pasta di zucchero sulla base del dolce, intagliandola seguendo l’esatto perimetro del dolce 4 , evitando quindi che questa fuoriesca sul vassoio. Lavorate gli scarti di pasta con le mani e teneteli da parte, avvolti nella pellicola, per le decorazioni finali. Riponete la torta in frigorifero e dedicatevi alle decorazioni. Scaldate l’acqua nel microonde e portatela alla temperatura di 40°, quindi unitela in una ciotola dove avrete già versato il preparato per decorazioni 5 . Mescolate con uno sbattitore, fino ad ottenere un composto cremoso 6 .
Prendete un cucchiaio di questa miscela e spalmatela su un tappetino di silicone, adatto per realizzare i merletti 7 . Aiutandovi con un tarocco raschiate la superficie 8 , eliminando la quantità in eccesso 9 .

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Torta Barbie" su giallozafferano.it
Separate i tuorli dagli albumi e montate i primi con lo zucchero.
Aggiungete poi la farina ed il lievito ben setacciati. Mettete in ultimo l'essenza di vaniglia.
A parte montate gli albumi a neve ed incorporateli delicatamente al composto.
Imburrate lo stampo e versateci il composto all'interno. Livellate la superficie quindi infornate.
Cuocete il dolce in forno statico a 160 °C per 50 minuti, quindi capovolgete il dolce su una gratella e lasciate raffreddare del tutto.Tagliate successivamente in quattro dischi.
Montate la panna.Utilizzatene solo 400 grammi per unirla alla Nutella.
Farcite quindi con una sac a poche il primo disco, coprite con il secondo e continuate così fino a chiudere con l'ultimo.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Torta Barbie" su misya.info