Spaghetti All'amatriciana

Sorgente immagine: giallozafferano.it
Seleziona tra 3 ricette per Spaghetti All'amatriciana

Qui puoi selezionare le sorgenti da comparare
Puoi anche selezionare una colonna nella tabella e limitare le sorgenti da visualizzare


Seleziona l'ordine delle sorgenti da comparare:

giallozafferano.it
cookist.it
gustissimo.it
Difficoltà
facile
medio
medio
Costo
basso
 
 
Persone
4
4
4
Prep.
00:10
 
 
Cottura
00:25
 
 
Total
00:35
01:05
00:25
guanciale
di amatrice 150 g
guanciale
200 gr
guanciale
100 gr. stagionato
guanciale
olio oliva
q.b.
olio extravergine d'oliva
q.b.
olio extravergine di oliva
extravergine
olio d'oliva
pecorino
da grattugiare 75 g
pecorino romano
30 gr di romano
pecorino
75 gr.
pecorino
pepe
 
q.b.
pepe nero
pepe
peperoncino
1
peperoncino fresco
q.b.
peperoncino
1
peperoncino
pomodori
400 g
pomodori pelati
800 gr
pomodori pelati
4 rossi
pomodori
sale
q.b.
sale fino
q.b.
sale marino
sale
spaghetti
320 g
spaghetti
400 gr
spaghetti
 
pasta
 
 
400 gr. spaghetti
pasta
vino bianco
50 g
vino bianco
 
 
giallozafferano.it
cookist.it
gustissimo.it
Per preparare gli spaghetti all’amatriciana, per prima cosa mettete a bollire l'acqua per la cottura della pasta da salare poi a bollore. Potete quindi dedicarvi al condimento: prendete il guanciale, eliminate la cotenna 1 e tagliatelo a fette di circa 1 cm di spessore 2 ; riducete le fette a listarelle di circa mezzo cm 3 .
A questo punto scaldate un filo di olio in una padella, possibilmente d’acciaio, e aggiungete il peperoncino intero 4 e il guanciale tagliato a listarelle 5 ; fatelo rosolare a fiamma bassa per 7-8 minuti fino a che il grasso non sarà diventato trasparente e la carne croccante; mescolate spesso facendo attenzione a non bruciarlo. Quando il grasso si sarà sciolto, sfumate con il vino bianco 6 , alzate la fiamma e lasciate evaporare.
Trasferite le listarelle di guanciale in un piatto 7 e tenetele da parte, versate nella stessa padella i pomodori pelati: sfilacciateli con le mani direttamente all’interno del fondo di cottura 8 , proseguite la cottura del sugo per circa 10 minuti. A questo punto l’acqua nel tegame sarà arrivata a bollore, quindi versate gli spaghetti 9 e cuoceteli al dente.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Spaghetti All'amatriciana" su giallozafferano.it
Pulite il guanciale e tagliatelo in listelli di un centimetro circa (1). Mettetelo in una padella di ferro con l'olio e fatelo rosolare per 6-7 minuti fin quando il guanciale non sarà divenuto trasparente (2). Mescolate costantemente per non farlo bruciare. Una volta rosolato, aggiungete il peperoncino e il pomodoro con un pizzico di sale e pepe (3).

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Spaghetti All’amatriciana" su cookist.it
Tagliate il guanciale a listarelle e fatelo soffriggere nell’olio insieme al peperoncino. Quando il grasso diventa trasparente aggiungete il bicchiere di vino bianco e fatelo evaporare.
Una volta che il guanciale è diventato croccante dovete toglierlo dal fuoco. Scolatelo e tenetelo da parte in un piatto al caldo. Togliete il peperoncino e cominciate a cuocere nella stessa padella i pomodori spellati e senza semi. Dopo circa due o tre minuti aggiungete il pecorino grattugiato e lasciatelo amalgamare e addensare.
Nel frattempo cuocete gli spaghetti. Una volta pronti rimettete il guanciale nella padella in cui c’è il sugo.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Spaghetti All'amatriciana" su gustissimo.it