Pane Carasau

Sorgente immagine: spadellandia.it
Seleziona tra 4 ricette per Pane Carasau

Qui puoi selezionare le sorgenti da comparare
Puoi anche selezionare una colonna nella tabella e limitare le sorgenti da visualizzare


Seleziona l'ordine delle sorgenti da comparare:

spadellandia.it
cookist.it
cookaround.com
gustissimo.it
Difficoltà
facile
facile
medio
medio
Costo
medio
 
basso
 
Persone
1
6
18
10
Prep.
00:51
 
00:20
 
Cottura
00:01
 
00:30
 
Total
00:51
03:00
00:50
00:50
acqua
5 dl
acqua
un bicchiere
acqua tiepida
300 gr
acqua
 
farina
500 g
farina di grano duro
500g
farina di semola rimacinata di grano duro
500 gr
farina di semola
 
lievito birra
10 g
lievito di birra
5g
lievito di birra fresco
4 gr
lievito di birra
15 gr.
lievito di birra
sale
1 cucchiaio
sale grosso
un cucchiaio
sale
4 gr
sale
10 gr.
sale
farina
 
 
 
1 kg. semola grano duro
farina
spadellandia.it
cookist.it
cookaround.com
gustissimo.it
• Sciogliete in un contenitore il lievito in poca acqua tiepida. In un altro contenitore sciogliete il sale in mezzo litro di acqua tipieda.
• Create la classica fontana con la farina; al centro ponete il lievito quindi impastate il tutto con l'acqua salata fino a quando non avrete ottenuto un impasto morbido.
• Formate con questo delle pagnotte di circa 50 g di peso l'una (8 cm di diametro circa). Fatele lievitare per 4 ore in luogo asciutto coperte con un panno.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Pane Carasau" su spadellandia.it
Versate la farina in una ciotola formando una fontana. Sciogliete il lievito di birra in un bicchiere di acqua tiepida ed unitelo alla farina (1). Aggiungete il sale e lavorate con le mani per circa 10 minuti fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo (2). Dividete il vostro impasto in 3 0 4 panetti più piccoli, copriteli con un canovaccio e lasciateli riposare per 3 ore (3).

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Pane Carasau" su cookist.it
Per preparare il pane carasau, comincia versando la farina di semola in una ciotola capiente, poi il lievito di birra e comincia a sbriciolarlo nella farina. Poi aggiungi il sale.
Aggiungi tutta l’acqua, mescola per farla assorbire e comincia ad impastare. Trasferisci sul piano di lavoro e impasta per circa 5 minuti in modo da far assorbire tutta la farina e ottenere un impasto ben sviluppato e formato.
Forma una palla e copri con la ciotola per una mezz’oretta. Trascorso il tempo di riposo, dividi prima l’impasto in due, ed poi ogni metà in 4. Ogni pezzo dovrebbe pensare intorno ai 100 grammi. Con una mano pirla l’impasto in modo da ottenere delle palline lisce e tese: mantenendo un moto circolare, con il pollice tendi l’impasto della pallina mandandolo sotto.
Metti le palline in una vaschetta o una teglia e copri con un canovaccio. Lasciale riposare per un altra mezz’ora. Spolverando per bene con della farina di semola, schiaccia ogni pallina e sempre spolverandola bene con la farina di semola, tirala uniformemente con il matterello.
Cerca di mantenere una forma circolare e tirala fino ad ottenere un diametro di 30 cm. Man mano che li stendi posiziona ogni disco su un canovaccio infarinato. Una volta che hai tirato tutte le palline, è il momento di cuocerli, uno alla volta trasferisci i dischi su una pala da pizza

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Pane Carasau" su cookaround.com
Per preparare la ricetta del pane casarau iniziate sbriciolando il lievito di birra in una ciotolina e unendovi un poco di acqua tiepida. Mescolate bene con un cucchiaio finché il lievito non si sarà completamente sciolto. Versate l'acqua restante in una seconda ciotolina: aggiungetevi il sale e mescolate in modo da farlo sciogliere bene nell'acqua, come avete fatto con il lievito.
Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro: versatevi quindi, unendola poco alla volta, l'acqua in cui avete sciolto il sale e poi anche il lievito sciolto. A questo punto iniziate ad impastare energicamente, fino a ottenere un composto senza grumi e dalla consistenza morbida.
Dividete quindi l’impasto in diversi panetti, più o meno tutti di uguale grandezza. Copriteli con un panno pulito e lasciateli lievitare per almeno 3 ore in un ambiente privo di spifferi e correnti d’aria fredda.
Dopo questa fase, riprendete i panetti ormai lievitati e stirateli bene uno alla volta sul piano di lavoro, in modo da formare delle sfoglie grandi e sottilissime (circa 3 millimetri di spessore), che andrete a sistemare a turno su una teglia precedentemente infarinata con un po' di semola di grano duro.
A questo punto mettete una prima sfoglia in forno già caldo per pochissimi secondi, o almeno finché la pasta non si gonfierà formando un palloncino. Infilzate allora questo rigonfiamento con un coltellino affilato e tagliatelo il più precisamente possibile, in modo da ricavare due sfoglie.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Pane Carasau" su gustissimo.it