Falafel Al Forno

Sorgente immagine: spadellandia.it
Seleziona tra 2 ricette per Falafel Al Forno

Qui puoi selezionare le sorgenti da comparare
Puoi anche selezionare una colonna nella tabella e limitare le sorgenti da visualizzare


Seleziona l'ordine delle sorgenti da comparare:

spadellandia.it
gustissimo.it
Difficoltà
facile
medio
Costo
medio
 
Persone
4
4
Prep.
00:35
 
Cottura
00:20
 
Total
00:35
00:25
ceci
farina di ceci
400 g
ceci secchi
cumino
1 cucchiaino
semi di cumino
1 pizzico
cumino in polvere
olio extravergine oliva
2 cucchiai
olio extravergine di oliva
extra vergine oliva q.b.
olio extravergine d'oliva
pepe
sale e pepe
q.b.
pepe
prezzemolo
1 ciuffetto
prezzemolo
q.b.
prezzemolo
aglio
2 spicchi
aglio
 
cipolla
1
cipolla
 
limone
1
limone
 
sale
 
q.b.
sale
spadellandia.it
gustissimo.it
• Sciacquate i ceci e poi metteteli a bagno in una ciotola capiente, con abbondante acqua. Teneteli per circa 24 ore, cambiando l’acqua 2 o 3 volte.
• Scolate i ceci ammollati, sciacquateli di nuovo e asciugateli bene, mettendoli su un canovaccio perfettamente pulito.
• Versateli in un robot da cucina, aggiungete la cipolla sbucciata e tagliata a spicchi, l’aglio diviso a metà e senza germoglio, le foglie di prezzemolo e timo, i semi di cumino (schiacciati con un batticarne), un po’ del succo di limone e un pizzico della sua scorza grattugiata. Mettete in funzione il robot a scatti, poi iniziate a frullare di continuo; ogni tanto con una spatola piatta tirate giù gli ingredienti schizzati sulle pareti e rimetteteli nell’impasto.
• Aggiungete un pizzico di sale e pepe, condite con l’olio e continuate a frullare, fino a ottenere un composto omogeneo.
• Trasferitelo in una ciotola e lavoratelo con un mestolo, dovrà risultare morbido e appena appiccicoso, ma compatto; regolate la consistenza unendo ancora succo di limone oppure poca farina di ceci. Coprite la ciotola con la pellicola alimentare e conservatela in frigo per un'ora.
• Accendete il forno e portatelo a 180°C (funzione statica). Nel frattempo riprendete l’impasto, prelevatene via via delle piccole porzioni con le mani umide e modellare i falafel, creando dei mini burger spessi 1 cm e 1/2.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Falafel Al Forno" su spadellandia.it
Per preparare le felafel al forno per prima cosa risciacquate i ceci e lasciateli in ammollo in acqua fredda per 1 giorno. Dopo di ché lavateli ulteriormente sotto un getto di acqua fresca e trasferiteli in una pentola, ricoprendoli di nuovo di acqua e aggiungendo un pizzico di sale. Fate cuocere i ceci a fuoco medio-basso per circa 40 minuti, fino a quando risulteranno cotti, ma senza sfaldarsi. A questo punto scolateli e lasciateli raffreddare completamente.
Una volta che i ceci saranno freddi, trasferiteli nel bicchiere del mixer insieme alle spezie e a un filo di olio extra vergine di oliva. Tritate il tutto finemente fino ad ottenere un impasto lavorabile, poi trasferitelo all'interno di una ciotola, copritelo con pellicola alimentare e lasciatelo riposare in frigo per 1 ora. Passato il tempo del riposo, tirate fuori l'impasto dal frigo e modellate le vostre polpettine prelevando un po' di composto con il cucchiaio e modellandolo tra le mani, fino ad ottenere una forma rotonda e leggermente schiacciata.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Falafel Al Forno" su gustissimo.it