Crostata Di Crema Cotta Light E Mandorle Senza Burro

Sorgente immagine: spadellandia.it
Seleziona tra 1 ricette per Crostata Di Crema Cotta Light E Mandorle Senza Burro

Qui puoi selezionare le sorgenti da comparare
Puoi anche selezionare una colonna nella tabella e limitare le sorgenti da visualizzare


Seleziona l'ordine delle sorgenti da comparare:

spadellandia.it
Difficoltà
medio
Costo
medio
Persone
1
Prep.
01:15
Cottura
00:40
Total
01:15
zucchero
100 g
zucchero semolato
acqua
25 ml
acqua
amido mais
50 g
amido di mais
cannella polvere
1 pizzico
cannella in polvere
cardamomo
4 semi
cardamomo
curcuma
1 /2 cucchiaino
curcuma
farina
200 g
farina 0
fecola patate
25 g
fecola di patate
latte
600 ml
latte
limone
1
limone
mandorle pelate
100 g
mandorle non pelate
olio extravergine oliva
2 cucchiai
olio extravergine di oliva
sale
sale
semi girasole
20 g
semi di girasole
vaniglia
1 baccello
vaniglia
yogurt bianco
100 g
yogurt bianco
spadellandia.it
• Preparate subito la sfoglia senza burro. Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e mescolate con la punta delle dita. Versate lo yogurt, l'olio e l’acqua e mescolate con un mestolo. Versate il composto su una spianatoia e iniziate a lavorarlo con le mani, fino a ottenere un impasto omogeneo: nel caso unite poca acqua o farina. Formate una palla, schiacciatela, avvolgetela con pellicola e ponetela in frigo per un’ora.
• Riprendete la sfoglia, infarinatela e stendetela sulla spianatoia fino a ottenere una forma rettangolare, dividetela idealmente in tre e piegate le due parti laterali sopra quella centrale: otterrete un panetto formato da tre strati. Ricopritelo di nuovo con la pellicola e fate riposare in frigo per una mezzora.
• Ripetete questo procedimento per altre 3 volte, sempre rimettendo ogni volta la pasta in frigo per mezzora, così da farla riposare.
• Poco prima di montare la crostata, preparate la crema senza uova. Con un coltello affilato incidete il baccello di vaniglia, poi togliete la polpa interna nera che contiene i semini e mescolatela allo zucchero semolato.
• Mettete il baccello vuoto in una pentola, versate metà del latte, unite la scorza intera del limone (senza la parte bianca, che è amarognola), la cannella, l’interno dei semi del cardamomo e un pizzico di sale; portatelo quasi a ebollizione a fuoco basso.
• Mettete in un’altra pentola, abbastanza capiente, lo zucchero con la polpa di vaniglia, aggiungete l’amido di mais, la curcuma e mischiate; versate a filo il resto del latte freddo e mescolate per non formare grumi.
• Appena il latte sta per bollire, versatelo filtrandolo nella pentola del latte freddo, zucchero e amido, usando sempre la frusta a mano per non formare grumi. Mettete su fuoco molto basso e cuocete la crema, sempre mescolando, fino a quando si sarà addensata. Togliete subito dal fuoco e versatela in una ciotola; aggiungete il succo del limone filtrato, mescolate per fare intiepidire leggermente la crema e poi coprite direttamente la superficie con pellicola alimentare, perché non si formi la pellicina.
• Riprendete la pasta sfoglia, infarinatela ancora leggermente e stendetela a uno spessore uniforme, fino a coprire del tutto un foglio di carta da forno, tagliato a cerchio di 26-28 cm di diametro. Trasferite il cerchio di pasta sfoglia, con la sua carta, in uno stampo a cerniera di 22 cm di diametro, facendolo aderire bene a fondo e pareti.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Crostata Di Crema Cotta Light E Mandorle Senza Burro" su spadellandia.it