Cream Tart

Sorgente immagine: spadellandia.it
Seleziona tra 6 ricette per Cream Tart

Qui puoi selezionare le sorgenti da comparare
Puoi anche selezionare una colonna nella tabella e limitare le sorgenti da visualizzare


Seleziona l'ordine delle sorgenti da comparare:

spadellandia.it
giallozafferano.it
cookist.it
cookist.it
gustissimo.it
misya.info
Difficoltà
medio
difficile
facile
difficile
medio
 
Costo
medio
medio
 
 
 
 
Persone
1
8
6
3
1
1
Prep.
01:30
01:00
 
 
 
00:45
Cottura
00:30
00:30
 
 
 
00:15
Total
01:30
01:30
00:50
 
01:10
01:00
burro
150 g
burro
freddo 125 g
burro
150 gr
burro
150 gr
burro
250 g
burro
110 gr
burro
confettini
meringhe colorate
 
 
 
 
 
dolci
 
 
 
 
10 g
lievito per dolci
150 gr
panna per dolci
farina
300 g
farina 0
125 g
farina di mandorle
250 gr
farina 00
250 gr
farina 00
550 g
farina di grano tenero 00
25 gr
farina di mandorle
fragole
 
q.b.
fragole
 
 
 
fragole
limone
2
limone
 
 
 
1
limone
 
mascarpone
400 g
mascarpone
200 g
mascarpone
400 gr
mascarpone
400 gr
mascarpone
250 g
mascarpone
250 gr
mascarpone
mirtilli
 
 
qb
mirtilli
q.b.
mirtilli
 
 
panna
400 ml
panna fresca
200 g
panna fresca liquida
350 ml
panna
350 gr
panna liquida fredda
200 g liquida
panna fresca
 
sale
sale
 
 
 
 
un pizzico
sale
tuorli
2
tuorli
 
2
tuorli
2
tuorli
 
 
uova
 
(circa 1 medio) 50 g
uova
 
 
5 (2 intere e 3 tuorli)
uova
40 gr
uova
vaniglia
2 cucchiaini
estratto di vaniglia
½
baccello di vaniglia
 
 
 
essenza di vaniglia
zucchero
120 g
zucchero a velo
q.b.
zucchero a velo
3 cucchiai
zucchero a velo
100 gr
zucchero semolato
90 g
zucchero a velo
70 gr
zucchero a velo
basilico fresco
 
 
qb
basilico fresco
 
 
 
biscotti
 
 
4
biscotti
 
 
 
ciliegie
 
 
qb
ciliegie
 
 
 
cioccolato fondente
 
in riccioli q.b.
cioccolato fondente
 
 
 
 
fiori edibili
fiori edibili
 
 
 
 
 
foglie menta
 
 
 
q.b.
foglie di menta
 
 
frutti bosco
 
 
 
 
 
frutti di bosco
lamponi
 
 
 
q.b.
lamponi
 
 
latte condensato
 
 
 
 
 
100 gr
latte condensato
macarons
 
4
macarons
 
 
 
 
meringhe
 
 
 
 
per decorare q.b.
meringhe
 
more
 
q.b.
more
 
 
 
 
pesca
 
 
1
pesca
 
 
 
ribes
ribes
 
 
 
 
 
spadellandia.it
giallozafferano.it
cookist.it
cookist.it
gustissimo.it
misya.info
• Preparate la frolla sablé. Mettete i tuorli in una ciotolina e portateli a temperatura ambiente.
• Tagliate il burro a pezzettini e lasciatelo fuori dal frigo circa mezzora se la temperatura esterna non è troppo alta, meno se è molto caldo. Se avete un termometro, dovrà arrivare a 10°C circa.
• Setacciate la farina e lo zucchero a velo in una ciotola capiente. Aggiungetevi il burro, un pizzico di sale e iniziate a lavorate con le dita, così da ottenere un composto sabbioso.
• Versatevi i tuorli, appena sbattuti con la scorza grattugiata del limone e lavorate molto velocemente per compattare tutto. Schiacciate l’impasto a panetto, avvolgetelo nella pellicola e conservatelo in frigo per circa 2 ore.
• Su un foglio di carta da forno o un cartoncino disegnate la forma che desiderate (noi un cuore) con il bordo dello spessore di circa 5 cm, poi ritagliatelo.
• Lavorate circa ¾ della pasta per qualche secondo, poi stendetela con il matterello su un foglio di carta da forno appena infarinato, a uno spessore di circa 3-4 mm; dovrà essere sufficientemente grande da contenere il modello di carta.
• Appoggiate il modello sulla frolla e con un coltello affilato ritagliate la forma. Togliete la pasta in eccesso e mettetela in frigo insieme a quella avanzata.
• Bucherellate la pasta preparata con una forchetta e trasferitela in forno già caldo a 170°C per circa 15 minuti, finché si sarà dorata la superficie. Fate raffreddare del tutto, togliete la pasta cotta dalla teglia ed eliminate con attenzione la carta da sotto.
• Riprendete la frolla dal frigo, lavoratela solo per ammorbidirla e poi procedete come per la prima forma.
• Dedicatevi alla crema. In una ciotola montate la panna fredda con lo zucchero a velo setacciato, usando le fruste elettriche.
• In una seconda ciotola capiente ammorbidite il mascarpone insieme all’estratto di vaniglia, sempre con le fruste. Aggiungete poco alla volta la panna girando piano con una spatola.
• Inserite la crema in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia di 1 cm e ponetela in frigo per mezzora.
• Montate la cream tart. Spremendo la tasca da pasticcere create qualche punto di crema sul vassoio e appoggiatevi una delle basi di frolla, così da fermarla mentre la decorate.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Cream Tart" su spadellandia.it
Per preparare la cream tart iniziate dalla pasta frolla: versate in una ciotola la farina di mandorle, lo zucchero 1 , la farina 00 2 e il burro a pezzetti. Impastate il tutto con le mani 3  
fino ad ottenere un composto sbricioloso 4 . Aggiungete l'uovo 5 e impastate ancora molto rapidamente 6  
fino a compattare il tutto 7 . Trasferite poi il composto su un foglio di pellicola 8 e richiudete formando un panetto 9 . Lasciate riposare in frigorifero per un paio d'ore. 
Una volta fredda stendete la pasta su un foglio di carta forno, utilizzando poca farina 10 , fino ad ottenere uno spessore di circa 3 mm. Utilizzando un buca sfoglia bucherellate la pasta (11-12) (se non avete il buca sfoglia potete utilizzare i rebbi di una forchetta). 
Posizionate uno stencil a forma di numero 2, lungo 16 cm e largo 13 cm (potete ritagliare da un cartoncino la forma di cui necessitate). Utilizzando un coltellino ritagliate la sagoma dalla frolla e ripetete la stessa operazione in modo da formare un altro numero 2; potete capovolgerlo in modo da ottimizzare lo spazio 14 . A questo punto eliminate la pasta intorno ai numeri 15 , impastatela nuovamente e riponete in frigorifero (5-10 minuti basteranno)
Cuocete i numeri ottenuti in forno statico preriscaldato a 180° nel ripiano centrale per 15 minuti. Poi sfornate 16 e lasciate raffreddare senza toccare. Mentre i primi due numeri cuociono occupatevi di stendere di nuovo la frolla rimasta sempre fino ad ottenere uno spessore di 3 mm, poi ricavate sempre con stencil delle stesse dimensioni come fatto per i numeri 2, anche due numeri 5 17 . Cuocete sempre a 180° per 15 minuti nel ripiano centrale del forno. Sfornate e lasciate raffreddare completamente 18 . 
Nel frattempo preparate la crema. Versate la panna in una ciotola, unite i semi di vaniglia 19 , e iniziate a montare aggiungendo lo zucchero a velo 20 . Quando la panna sarà ben montata aggiungete il mascarpone poco per volta 21

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Cream Tart" su giallozafferano.it
Versate la farina, lo zucchero e il burro freddo a tocchetti in una ciotola (1). Separate l'albume dai tuorli e aggiungetelo al composto (2). Impastate con la punta delle dita fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo (3).
Copritelo con della pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Stendete la pasta biscotto su un piano di lavoro, con l'aiuto di un mattarello, facendo attenzione a non scaldarla troppo. Date alla pasta uno spessore uniforme (4). Ricavate due dischi della stessa dimensione, con una ciotola o un coppapasta (5). Disponeteli sul fondo di una tortiera leggermente imburrata e infarinata. Infornate per circa 30 minuti a 180° fino alla doratura (6).
Versate in una ciotola la panna fresca e lo zucchero a velo (7). Amalgamate bene con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete il mascarpone e lavorate per qualche minuto. Versate la crema ottenuta in una sac à poche e decorate il primo disco di pasta biscotto non appena si sarà raffreddato (8). Create dei ciuffetti con la crema. Posizionate sopra il secondo disco e formate ancora una volta dei ciuffetti su tutta la superficie (9).

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Cream Tart" su cookist.it
In una terrina versate la farina e lo zucchero (1).
Unite il burro freddo, tagliato a dadini (2).
Aggiungete i due tuorli (3).
Impastate velocemente fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo (4).
Avvolgetelo con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti (5).
Dividete in due parti il panetto (6).
Stendete tra due fogli di carta forno entrambi i panetti con il matterello (7).
Ricavatevi due dischi della stessa dimensione (8).
Con un coppapasta più piccolo, rimuovete da entrambi i dischi i due cerchi più piccoli al centro (9).
Disponete il primo disco in una teglia, foderata con carta forno, e cuocete in forno a 180 °C per circa 20 minuti (10).
Sfornate e lasciate raffreddare (11).
Cuocete in forno anche il secondo disco (12).
Sfornatelo e lasciatelo raffreddare (13).
Versate a questo punto la panna in una terrina (14).
Unite lo zucchero a velo (15).
Montate per bene con le fruste elettriche fino a ottenere un composto spumoso (16).
Aggiungete il mascarpone (17).

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Cream Tart" su cookist.it
Per preparare la ricetta della cream tart, la prima cosa da fare è realizzare l'impasto per la pasta frolla.
Iniziate spezzettando grossolanamente il burro (che dev'essere morbido a temperatura ambiente) e lavorandolo bene a pomata insieme allo zucchero. Lavate il limone e, dopo averne grattugiato la scorza esterna, unitela al burro appena montato con lo zucchero.
Ora unite anche le uova: 2 intere più 3 tuorli. Non incorporatele tutte insieme, ma una alla volta, sbattendo con delle fruste elettriche in modo da amalgamare il tutto in un preparato liscio e spumoso.
Per ultima, aggiungete 500 g di farina setacciata insieme al lievito: a questo punto impastate un po' con le mani così da raccogliere tutta la farina e ottenere un palla compatta e omogenea.
Dopo aver coperto l'impasto ottenuto con della pellicola per alimenti, lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
Quando saranno trascorse le 2 ore di riposo, disegnate su della carta da forno oppure su un semplice foglio A4, la forma che intendete dare alla vostra torta: un cuore, ad esempio. Dopo aver disegnato un cuore grande, al suo interno disegnatene un altro, dopodiché ritagliate la forma così da ottenere un anello a forma di cuore.
Ora prendete la palla di impasto dal frigorifero e tagliatela a metà. Dopo aver infarinato il tavolo, stendete ciascuna metà finché non avrà raggiunto uno spessore di circa 4-5 mm.
Mettete quindi il foglio a forma di cuore sopra il primo quadrato di pasta, ritagliando la forma con l'aiuto di un coltellino. Ripetete quindi l'operazione anche con l'altro quadrato di pasta.
A questo punto trasferite i due anelli a forma di cuore in una leccarda foderata di carta di forno: punzecchiateli con i rebbi di una forchetta, dopodiché fateli cuocere in forno già caldo a 180°C, per 20-25 minuti: quando saranno leggermente dorati in superficie, potete sfornarli.
Una volta pronte le basi, mettetele da parte per farle raffreddare.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Cream Tart" su gustissimo.it
Nella ciotola della planetaria lavorate con la foglia la farina 00 con il burro tagliato a tocchetti.Aggiungete poi la farina di mandorle, il sale e lo zucchero a velo.In ultimo incorporate l'uovo e l'essenza di vaniglia e lavorate fino a ottenere un composto omogeneo.
Formate quindi un panetto, avvolgetelo nella pellicola alimentare e fatelo riposare 2 ore in frigo.Una volta ripreso l'impasto stendetelo con il mattarello su un piano infarinato.
Aiutandovi con una sagoma, ritagliate la pasta ottenendo 2 cuori cavi.
Trasferite ora delicatamente i due cuori su due leccarde rivestite di carta forno e cuocete in forno a 180 °C per 12 minuti.Lasciate poi ben raffreddare.
Intanto preparate la camy cream montando la panna ben fredda di frigo con il mascarpone.Aggiungete anche il latte condensato freddo, mettendolo a filo e lavorate ancora fino ad ottenere una crema densa ed omogenea.
Mettete il primo cuore su un piatto da portata e, con la sac à poche, ricoprite con dei ciuffetti di crema tutta la sua superficie.Ricoprite con il secondo cuore poi create dei ciuffetti di crema sulla superficie.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Cream Tart" su misya.info