Conserva Di Crauti

Sorgente immagine: spadellandia.it
Seleziona tra 1 ricette per Conserva Di Crauti

Qui puoi selezionare le sorgenti da comparare
Puoi anche selezionare una colonna nella tabella e limitare le sorgenti da visualizzare


Seleziona l'ordine delle sorgenti da comparare:

spadellandia.it
Difficoltà
facile
Costo
medio
Persone
1
Prep.
00:33
Cottura
00:03
Total
00:33
sale
15 g
sale marino integrale
semi
semi di senape gialla
cavoli
500 g
cavoli
pepe nero grani
pepe nero in grani
spadellandia.it
• Mondate il cavolo cappuccio: eliminate la base coriacea e le foglie esterne. Affettatelo a listarelle sottilissime. Sciacquate l'ortaggio in acqua fresca e scolatelo perfettamente aiutandovi con una centrifuga da insalata. Pesate il cavolo, quindi aggiungete una dose di sale, preferibilmente integrale e non iodato, pari a circa il 2,5% del peso.
• Strofinate con il sale in modo uniforme le listarelle di cavolo. Fate riposare per 2 ore, mescolando con le mani ogni quarto d'ora. A riposo avvenuto, quando i cavoli avranno perso parte del loro liquido, metteteli in un recipiente di vetro o terracotta smaltata, aromatizzando con semi di senape, pepe nero, semi di cumino. Con l’aiuto di un pestello, pestate il cavolo per 5 minuti, in modo che fuoriesca tutto il liquido che contiene. 
• Ora inducete la fermentazione lattica: fate fermentare gli ortaggi per 10 ore, in un ambiente fresco e riparato dalla luce diretta (mettete un foglio di pellicola sulla superficie e sistematevi sopra un peso come un piattino). 
• Preparate la salamoia: fate bollire 2 cucchiai rasi di sale in 1 litro d’acqua fino al completo scioglimento e poi lasciate raffreddare. Rabboccate con la salamoia la vostra preparazione considerando che il liquido dovrà superare il bordo dei crauti di 2-3 cm.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Conserva Di Crauti" su spadellandia.it