Conserva Di Carciofini Sottolio

Sorgente immagine: spadellandia.it
Seleziona tra 1 ricette per Conserva Di Carciofini Sottolio

Qui puoi selezionare le sorgenti da comparare
Puoi anche selezionare una colonna nella tabella e limitare le sorgenti da visualizzare


Seleziona l'ordine delle sorgenti da comparare:

spadellandia.it
Difficoltà
facile
Costo
medio
Persone
1
Prep.
00:24
Cottura
00:04
Total
00:24
aceto vino bianco
aceto di vino bianco
alloro
alloro
carciofini
500 g
carciofini
limone
limone
olio extravergine oliva
olio extravergine di oliva
pepe nero grani
pepe nero in grani
sale
sale
spadellandia.it
• Lavate e mondate i carciofini eliminando tutte le parti dure e le foglie esterne più scure (servirà solo il cuore del carciofino). Tagliate quelli più grossi a metà tenendo 1 cm di gambo, quindi riponeteli in una ciotola in cui avrete mescolato acqua e limone. Fate macerare per 2 ore.
• In una casseruola capiente versate aceto e acqua in parti uguali con l'alloro e le spezie salando leggermente; tuffatevi i carciofini e cuoceteli a fiamma bassa per 3-4 minuti calcolando il tempo dal bollore.
• Scolate gli ortaggi e passateli sotto il getto di acqua fredda velocemente, strizzateli con le mani e adagiateli su canovacci per farli asciugare perfettamente, a testa in giù, circa 8-10 ore. Per aiutarvi schiacciateli ogni tanto e cambiate i teli inumiditi.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Conserva Di Carciofini Sottolio" su spadellandia.it