Coniglio In Umido

Sorgente immagine: spadellandia.it
Seleziona tra 5 ricette per Coniglio In Umido

Qui puoi selezionare le sorgenti da comparare
Puoi anche selezionare una colonna nella tabella e limitare le sorgenti da visualizzare


Seleziona l'ordine delle sorgenti da comparare:

spadellandia.it
cookaround.com
giallozafferano.it
gustissimo.it
misya.info
Difficoltà
facile
 
medio
medio
 
Costo
medio
basso
medio
 
 
Persone
4
4
4
5
4
Prep.
01:25
 
00:20
 
00:20
Cottura
01:10
 
00:50
 
00:50
Total
01:25
 
01:10
01:00
01:10
aglio
1
aglio
2
spicchi di aglio
2 spicchi
aglio
1 spicchio
aglio
2 spicchi
aglio
alloro
 
4
foglie di alloro
2 foglie
alloro
1 rametto
alloro
2 foglie
alloro
brodo
400 ml
brodo vegetale
500 ml
brodo di carne
500 ml
brodo vegetale
 
500 ml
brodo
carote
1
carota
2
carote
 
 
 
cipolle
1
cipolla
2
cipolle
1
cipolle bianche
 
 
coniglio
800 g
coniglio pulito e tagliato a pezzi
a pezzi - 800 gr
coniglio
1 kg
coniglio
1 tagliato a pezzi
coniglio
1 kg
coniglio
olio oliva
4 cucchiai
olio extravergine di oliva
q.b.
olio extravergine d'oliva (evo)
5 cucchiai
olio extravergine d'oliva
extravergine d’oliva q.b.
olio d'oliva
extravergine
olio di oliva
pepe
pepe
q.b.
pepe
q.b.
pepe nero
macinato q.b.
pepe bianco
pepe
peperoncino
 
 
1
peperoncino fresco
 
1
peperoncino
pomodoro
4 cucchiai
concentrato di pomodoro
300 gr
pomodori pelati
400 g
passata di pomodoro
 
400 gr
passata di pomodoro
rosmarino
2 rametti
rosmarino fresco
 
2 rametti
rosmarino
1 rametto
rosmarino
2 rametti
rosmarino
sale
sale
q.b.
sale
q.b.
sale fino
q.b.
sale
sale
salvia
 
 
4 foglie
salvia
 
4 foglie
salvia
sedano
1 costa
sedano
1
costa di sedano
 
 
 
vino
20 cl
vino rosso
secco - 250 ml
vino rosso
200 ml
vino bianco
 
200 ml
vino bianco
burro
 
1 noce -
burro
 
 
 
origano
 
 
 
essiccato q.b.
origano
 
scorza limone
 
grattugiata - q.b.
scorza di limone
 
 
 
timo fresco
4 rametti
timo fresco
 
 
 
 
spadellandia.it
cookaround.com
giallozafferano.it
gustissimo.it
misya.info
• Mondate e lavate cipolla, carota, sedano e aglio, poi tritate tutto finemente e tenete da parte.
• Lavate i pezzi di coniglio con acqua e aceto, sciacquateli e asciugateli bene. Passateli in tegame capiente a fuoco vivace per 5-10 minuti senza alcun condimento, poi eliminate il siero. Conservate la carne in caldo e lavate accuratamente il tegame.
• Rimettete nel tegame i pezzi di coniglio, versatevi l’olio e fateli rosolare a fiamma moderata per circa 5 minuti, girandoli bene per farli sigillare; poi alzate la fiamma e sfumate con il vino.
• Unite il trito di odori e fatelo appassire per 4-5 minuti a fiamma bassa. Sciogliete in poco brodo caldo il concentrato di pomodoro e versate il liquido sul coniglio, poi insaporite con il rosmarino e il timo tritati e unite un pizzico di sale e pepe.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Coniglio In Umido" su spadellandia.it
Per preparare il coniglio in umido, preparate da prima, una pentola di brodo che vi servirà per portare a cottura la carne; quindi procedete nel seguente modo: mettete sul fondo di una pirofila, le foglie di alloro e l'aglio spezzettato. Tagliate il coniglio a pezzi regolari per avere una cottura omogenea e mettetelo all'interno della pirofila. Salate e pepate bene la carne massaggiandola, in maniera da farle prendere bene sapore. Aggiungete sopra la carne, delle altre foglie di alloro e aglio spezzetato e mettete a riposare il tutto in frigorifero per almeno 1 ora.
Trascorso il tempo necessario di riposo della carne, lasciate scaldare e sciogliere all'interno di una capace casseruola una noce di burro con un filo d'olio extravergine d'oliva. Appena il burro si sarà completamente sciolto, mettete nella casseruola la carne e fatela rosolare bene su tutti i lati.
Tritate finemente le carote, le cipolle e la costa di sedano e appena la carne si sarà bene rosolata, aggiungete tutte le verdure nella casseruola. Aromatizzate la carne con della scorza di limone grattugiata, coprite e lasciate prendere calore agli ultimi ingredienti aggiunti.
Bagnate la carne con il brodo bollente, sfumate con il vino rosso secco e lasciate evaporare completamente la parte alcolica del vino.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Coniglio In Umido" su cookaround.com
Per preparare il coniglio in umido iniziate eliminando il grasso in eccesso dal coniglio, quindi estraete i rognoni, il cuore e il fegato che terrete da parte 1 . Lavate il coniglio, tamponatelo con carta da cucina e tagliatelo a pezzi (oppure compratelo già a pezzi) . Mondate e tritate la cipolla, mettetela in una padella assieme all’olio 2 e lasciatela appassire a fuoco basso per almeno 10 minuti senza che prenda colore. Aggiungete un trito fine di peperoncino, rosmarino, salvia, alloro e aglio 3 , rosolate per un paio di minuti,
poi aggiungete i pezzi di coniglio e fateli dorare 4 . Unite il vino bianco 5 che farete evaporare, quindi aggiungete il pomodoro 6 , salate e pepate e coprite con un coperchio.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Coniglio In Umido" su giallozafferano.it
Per preparare la ricetta del coniglio in umido vi servirà un capiente tegame adatto a contenere i vari pezzi di carne: una volta scelto il tegame delle dimensioni adatte, versatevi qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva e unitevi l'aglio sbucciato e tritato in modo grossolano, il rametto di rosmarino e quello di alloro.
Fate rosolare il tutto finché l'aglio non inizierà a prendere un po' di colore: a questo punto adagiate nel soffritto anche i pezzi di coniglio. Dopo un paio di minuti di rosolatura, aggiungete un po' di origano, del sale e del pepe bianco macinato nelle quantità gradite.
A questo punto innaffiate la carne con il vino bianco: aspettate che l'alcol evapori completamente, dopodiché proseguite unendo un po' di acqua: da questo momento fate cuocere il coniglio lentamente, a fuoco basso, per circa 45 minuti. Di tanto in tanto, bagnate delicatamente la carne con dell'acqua, per evitare che il fondo di cottura si asciughi troppo.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Coniglio In Umido" su gustissimo.it
Innanzitutto preparate un trito di cipolla e mettetelo in una padella antiaderente con olio abbondante.Nel frattempo tritate anche aglio, peperoncino, salvia e rosmarino, uniteli alla cipolla e lasciate insaporire e appassire tutto insieme.
Aggiungete anche il coniglio in pezzi e lasciatelo dorare da entrambi i lati, poi sfumate con il vino.
Una volta evaporato il vino unite la passata, condite con poco sale e pepe, coprite con un coperchio e iniziate la cottura, aggiungendo il brodo poco per volta man mano che il fondo di cottura si asciuga.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Coniglio In Umido" su misya.info