Coniglio Arrosto

Sorgente immagine: spadellandia.it
Seleziona tra 3 ricette per Coniglio Arrosto

Qui puoi selezionare le sorgenti da comparare
Puoi anche selezionare una colonna nella tabella e limitare le sorgenti da visualizzare


Seleziona l'ordine delle sorgenti da comparare:

spadellandia.it
cookaround.com
gustissimo.it
Difficoltà
facile
 
medio
Costo
medio
basso
 
Persone
4
4
4
Prep.
01:20
00:15
 
Cottura
01:00
01:05
 
Total
01:20
01:20
01:10
aglio
3 spicchi
aglio
 
1 spicchio
aglio
brodo
 
3 mestoli
brodo di carne
q.b.
brodo vegetale
coniglio
1
coniglio
da 1 kg - 1
coniglio
500 g a pezzi
coniglio
olio oliva
6 cucchiai
olio extravergine di oliva
q.b.
olio extravergine d'oliva (evo)
extravergine q.b.
olio d'oliva
pepe
sale e pepe
q.b.
pepe nero
q.b.
pepe
rosmarino
4 rametti
rosmarino fresco
1 rametto
rosmarino
q.b.
rosmarino
sale
 
q.b.
sale
q.b.
sale
salvia
2
salvia
4 foglie
salvia
q.b.
salvia
vino bianco
1 bicchiere da 10 cl
vino bianco
1 bicchiere
vino bianco
70 ml
aceto di vino bianco
burro
 
20 gr
burro
 
finocchietto
finocchietto
 
 
spadellandia.it
cookaround.com
gustissimo.it
• Preparate la marinata. In una teglia da forno versate il vino e l’olio (è di fondamentale importanza per non ritrovarsi un coniglio troppo asciutto a fine cottura), poi aggiungete un trito di aglio, rosmarino, finocchietto e salvia.
 • Aggiungete il coniglio con accanto due rametti di rosmarino, coprite con la pellicola trasparente e mettete la teglia in frigo per 2 ore circa; ogni tanto giratelo perché si insaporisca bene. Rimettetelo a temperatura ambiente circa 30 minuti prima di iniziare la cottura.
• Salate e pepate il coniglio. Trasferite la teglia in forno preriscaldato a 180°C (funzione ventilata) per circa un'ora, bagnandolo spesso con il fondo di cottura.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Coniglio Arrosto" su spadellandia.it
Per fare il coniglio arrosto come prima cosa fate fondere in una casseruola o in una padella una bella noce di burro con un filo d'olio extravergine d'oliva. Nel frattempo tagliate il coniglio, già pulito, a pezzi.
Disponete i pezzi di congilio nella casseruola e fateli rosolare in modo uniforme.
Nel frattempo realizzate un trito fine di aglio, rosmarino e salvia, quindi distribuitelo sui pezzi di coniglio mentre rosolano.
Quando il coniglio sarà rosolato in maniera uniforme, sfumatelo con il vino a fiamma vivace in modo tale da far evaporare la parte alcolica. Regolate di sale.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Coniglio Arrosto" su cookaround.com
Prima di procedere con la cottura del coniglio arrosto, è consigliabile immergere i pezzi di carne in abbondante acqua e aceto, che avrete precedentemente versato e mischiato in un contenitore dalle dimensioni adatte. Tenete la carne così in ammollo per circa 30 minuti.
Una volta trascorso questo lasso di tempo, prelevate la carne dall'ammollo, sciacquatela con acqua fresca e asciugatela bene. Ora rosolatela velocemente in padella. Sbucciate uno spicchio d'aglio, schiacciatelo lasciandolo intero e mettetelo ad imbiondire in un tegame in cui avrete prima scaldato qualche cucchiaio d'olio. Unite anche qualche rametto di rosmarino e fate dorare i pezzi di coniglio a fiamma piuttosto alta per qualche minuto, sfumandoli con il vino e girandoli per farli rosolare bene da entrambe le parti. Spegnete quindi il fuoco e tenete da parte.
Ora preparate la teglia in cui andrete a cuocere il coniglio. Cospargetela con abbondante olio extravergine di oliva e adagiatevi i pezzi di coniglio, prelevandoli dalla padella in cui li avete rosolati con una pinza, onde evitare di scottarvi. Preparate quindi il condimento del coniglio: sciacquate qualche foglia di salvia e spezzettatela grossolanamente (se preferite potete anche lasciare le foglie intere): sciacquate velocemente anche qualche rametto di rosmarino.
Ricoprite quindi il coniglio con gli aromi, dopodiché irroratelo d'olio. Per finire conditelo con sale e pepe.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Coniglio Arrosto" su gustissimo.it