Come Misurare La Temperatura Ottimale Per Friggere

Sorgente immagine: spadellandia.it
Seleziona tra 1 ricette per Come Misurare La Temperatura Ottimale Per Friggere

Qui puoi selezionare le sorgenti da comparare
Puoi anche selezionare una colonna nella tabella e limitare le sorgenti da visualizzare


Seleziona l'ordine delle sorgenti da comparare:

spadellandia.it
Difficoltà
facile
Costo
medio
Persone
6
Prep.
00:15
Cottura
 
Total
00:15
olio semi arachidi girasole friggere
olio di semi di arachidi o di girasole (per friggere)
termometro
1
termometro
spadellandia.it
• Per essere sicuri di aver raggiunto la temperatura ottimale (se la temperatura è troppo bassa il cibo tende a inzupparsi d'olio; se la temperatura è troppo alta l'olio raggiunge la temperatura di fumo e diventa tossico) lo strumento ideale è il termometro da cucina. Quindi, a seconda del tipo di olio prescelto, controlliamo che l'olio non raggiunga mai il punto di fumo, il grado di tolleranza al calore al di là del quale le componenti di un grasso si alterano e diventano indigeste o nocive. In generale, non bisognerebbe mai friggere a una temperatura inferiore a 160 e superiore a 180°C. 
• Ecco la correlazione con i tempi di cottura: 200°C - tempo di cottura 1-2 minuti; 180°C - da 1 a 3 minuti; 170°C - da 3 a 5 minuti; 160°C - da 5 a 10 minuti.
Gli oli migliori per friggere e il punto di fumo

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Come Misurare La Temperatura Ottimale Per Friggere" su spadellandia.it