Cardi Fritti

Sorgente immagine: spadellandia.it
Seleziona tra 3 ricette per Cardi Fritti

Qui puoi selezionare le sorgenti da comparare
Puoi anche selezionare una colonna nella tabella e limitare le sorgenti da visualizzare


Seleziona l'ordine delle sorgenti da comparare:

spadellandia.it
cookaround.com
cookist.it
Difficoltà
facile
 
facile
Costo
medio
basso
 
Persone
4
4
4
Prep.
00:35
00:10
 
Cottura
00:15
00:20
 
Total
00:35
00:30
01:00
cardi
400 g
gambi di cardo
2 mazzi
cardi
1 cespo
cardi
farina
120 g
farina
40 gr
farina
q.b.
farina
limone
1
limone
 
q.b.
succo di limone
olio
olio di semi di arachidi spremuto a freddo
4 cucchiai da tavola
olio extravergine d'oliva (evo)
q.b.
olio di semi di arachide
sale
sale
q.b.
sale
q.b.
sale e pepe
uova
 
2
uova
2
uova
acqua gassata
100 ml
acqua gassata
 
 
pangrattato
 
 
q.b.
pangrattato
spicchio aglio
 
1
spicchio di aglio
 
spadellandia.it
cookaround.com
cookist.it
• Mondate i cardi eliminando i filamenti e tagliateli a pezzi lunghi circa 8 cm; immergeteli via via in acqua acidulata e un po' di succo di limone.
• Lessate i cardi per 20 minuti in acqua salata, sempre acidulata con del succo di limone, in modo che i cardi restino bianchi.
• In una ciotola versate l’acqua fredda, aggiungete la farina tutta insieme e mescolate con una frusta, ma lasciate che restino dei grumi: sono quelli che renderanno croccante il fritto. Trasferite in frigo.
• Scaldare abbondante olio in una padella abbastanza larga e profonda.
• Intanto tuffate i cardi nella pastella e fate in modo che ne siano ricoperti perfettamente.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Cardi Fritti" su spadellandia.it
Pulite i cardi conservandoli, una volta puliti, in acqua acidulata con limone affinché non anneriscano. Intanto mettete sul fuoco una pentola con acqua e raggiunto il bollore salatela e lessatevi i cardi. Raggiunto il giusto grado di cottura, scolate i cardi e fateli raffreddare. Sbattete, intanto, le uova in una ciotola e conditele con sale e pepe. Prendete a due a due i cardi lessati, strizzateli dall'acqua e passateli prima nella farina e poi nell'uovo.
Fate scaldare bene abbondante olio in una padella, quindi tuffatevi i cardi e fateli friggere fino a doratura.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Cardi Fritti" su cookaround.com
Tagliate le coste dei cardi in segmenti da 6-8 cm l'uno. Poi pulitele eliminando le foglie, le spine e i filamenti utilizzando un coltello (1). Riponete man mano i cardi puliti in acqua acidulata con succo di limone.
Trasferite i cardi in acqua pulita e portateli a bollore (2). Fateli cuocere con il coperchio per 30-40 minuti. Poi scolateli e tamponateli con carta assorbente.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Cardi Fritti" su cookist.it