Calamarata

Sorgente immagine: spadellandia.it
Seleziona tra 6 ricette per Calamarata

Qui puoi selezionare le sorgenti da comparare
Puoi anche selezionare una colonna nella tabella e limitare le sorgenti da visualizzare


Seleziona l'ordine delle sorgenti da comparare:

spadellandia.it
giallozafferano.it
cookist.it
cookist.it
gustissimo.it
misya.info
Difficoltà
facile
facile
facile
facile
medio
 
Costo
medio
 
 
 
 
 
Persone
4
4
4
4
4
4
Prep.
00:40
00:40
 
 
 
00:20
Cottura
00:20
00:30
 
 
 
00:20
Total
00:40
01:10
00:30
 
00:40
00:40
aglio
2 spicchi
aglio
1 spicchio
aglio
1 spicchio
aglio
2 spicchi
aglio
1 spicchio
aglio
1 spicchio
aglio
calamarata
360 g
calamarata
400 g
calamarata
500 gr
calamarata
320 gr
pasta tipo calamarata
 
300 gr
pasta calamarata
calamari
500 g
calamari già puliti
600 g
calamari
600 gr
calamari
700 gr
calamari
500 g
calamari
600 gr
calamari
olio oliva
4 cucchiai
olio extravergine di oliva
q.b.
olio extravergine d'oliva
qb
olio extravergine di oliva
q.b.
olio extravergine di oliva
extravergine q.b.
olio d'oliva
 
pepe
 
q.b.
pepe nero
 
q.b.
pepe
 
 
peperoncino
1
peperoncino
1
peperoncino fresco
 
 
1
peperoncino
1
peperoncino
pomodoro
400 g
pomodorini
25 g
triplo concentrato di pomodoro
500 gr
pomodorini
circa 20
pomodorini
10
pomodorini
300 gr
pomodorini
prezzemolo
1 ciuffetto
prezzemolo
da tritare 2 cucchiai
prezzemolo
qb
prezzemolo
1 ciuffo
prezzemolo
3 rametti
prezzemolo
prezzemolo
sale
sale
q.b.
sale
 
q.b.
sale
q.b.
sale
sale
vino bianco
10 cl
vino bianco secco
60 g
vino bianco
1/2 bicchiere
vino bianco
 
 
1/2 bicchiere
vino bianco
scalogno
1
scalogno
 
 
 
 
 
spadellandia.it
giallozafferano.it
cookist.it
cookist.it
gustissimo.it
misya.info
• Mettete al fuoco una pentola capiente piena di acqua e portatela a bollore.
• Nel frattempo ponete i calamari in un colino e lavateli sotto l’acqua corrente; scolateli, asciugateli con carta da cucina e tagliate il corpo ad anelli e i tentacoli, se sono grandi, a metà.
• In una padella capiente fate soffriggere l’aglio schiacciato con l'olio per 1 minuto a fuoco basso. Fatevi saltare i calamari a fuoco vivace per un paio di minuti, sfumate con il vino e aggiustate di sale. Toglieteli dalla padella con una schiumarola e teneteli da parte.
• Lavate i pomodorini e tagliateli in quattro.
• Mondate scalogno e aglio e tritateli finemente, insieme a un pezzetto di peperoncino, cui avrete tolto i semi. Trasferiteli nella padella e fateli appassire per 4-5 minuti a fuoco basso, mescolando spesso.
• Alzate la fiamma, aggiungete i pomodorini preparati e lasciateli cuocere per 4-5 minuti a fiamma abbastanza vivace: fate attenzione che non si attacchino al fondo, nel caso unite poca acqua della pasta.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Calamarata" su spadellandia.it
Per preparare la calamarata cominciate dell'aglio, spellatelo e schiacciatelo con il palmo della mano 1 . Poi pulite il peperoncino, privatelo dei semi 2 e sminuzzate finemente 3
Poi lavate i pomodorini, asciugateli e divideteli in 4 parti 4 . A questo punto occupatevi della pulizia dei calamari . Vanno prima sciacquati sotto acqua corrente 5 , poi staccate la parte interne tirando il capo. Da quest’ultimo eliminate la parte bianca con la cartilagine; dalla testa invece togliete gli occhi e spremete il becco posto al centro 6 .
Staccate la pelle utilizzando uno spelucchino 7 e per finire, sciacquate nuovamente, prima di tagliare ad anelli grossi circa 2 cm 8 . Sposatevi ai fornelli; mettete a bollire in un tegame abbondante acqua da salare a bollore per poi cuocere la pasta. Quindi mettete sul fuoco una casseruola. Scaldate l'olio assieme allo spicchio d’aglio sbucciato intero e il peperoncino tritato 9 .
Non appena il fondo sarà ben caldo alzate alla temperatura e scottate gli anelli di calamaro 10 . Quando si saranno sigillati sfumate con il vino bianco e aspettate che l’alcol sia completamente evaporato 11 . Quindi rimuovete l’aglio, aggiungete i pomodorini e il concentrato di pomodoro 12 .
Stemperate quest’ultimo, aggiustate di sale 13 e poi abbassate la fiamma, lasciate cuocere il tutto per una decina di minuti; a fine cottura spolverizzate con il prezzemolo tritato 14 . Nel frattempo cuocete la pasta fino a metà cottura 15 .
Non appena la pasta è cottura prelevate un mestolo d’acqua di cottura e versatelo in padella 16 poi scolate la calamarata e tuffatela in padella 17 . Amalgamate pochi istanti e aggiungete acqua al bisogno affinché il composto risulti liquido ma non slegato 18 .

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Calamarata" su giallozafferano.it
Lavate e pulite i calamari sotto acqua fredda (1). Staccate la testa, togliete gli occhi e il becco, pulite la parte interna della sacca, privateli della loro pelle (2) e tagliateli ad anelli, cercando di farli all’incirca dello stesso spessore della pasta (3).
Sciacquate i pomodori sotto l’acqua corrente e tagliateli a metà (4). In una padella capiente mettete un filo d’olio con lo spicchio d’aglio sbucciato. Unite i calamari (5), sfumateli con il vino bianco e unitevi i pomodorini (6).

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Calamarata" su cookist.it
Lavate i pomodorini e tagliateli a metà (1).
In una padella capiente fate rosolare l'aglio con un filo di olio; unite i pomodorini (2) e lasciateli leggermente appassire.
Intanto pulite i calamari: dividete i ciuffi dal corpo (3) ed eliminate l’occhio e la cartilagine interna. Sciacquateli per bene sotto l'acqua corrente fredda.
Tagliate i calamari ad anelli larghi circa 1,5 cm, più o meno come la vostra calamarata (4).
Unite il pesce al sugo di pomodorini e lasciate scottare per pochi istanti (5).
Lessate la pasta in acqua bollente e leggermente salata. Scolatela al dente, versatela in padella (6) e mantecate per bene su fiamma vivace (se necessario, aggiungete un goccio di acqua di cottura).

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Calamarata" su cookist.it
Lavate i calamari sotto l’acqua corrente, puliteli e tagliateli a rondelle spesse circa 1 centimetro.
Fate rosolare lo spicchio d’aglio in una padella con tre cucchiai di olio, dopodiché unite il peperoncino e il prezzemolo sminuzzato.
Aggiungete i calamari, salateli, sfumateli con il vino bianco e fateli cuocere per 5 minuti a fuoco medio.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Calamarata" su gustissimo.it
ci tenevo quindi a postare un'ultima ricetta con il pancione visto che sto per iniziare il mio viaggio più importante, quello che mi porterà a conoscere la mia piccola Elisa. Che altro dirvi, ci leggiamo presto e... alla prossima ricetta ;)Pulite i calamari privandoli degli occhi e dell'osso, lavateli e tagliateli a rondelle delle stesse dimensioni della pasta
In un'ampia padella fate soffriggere uno spicchio d'aglio, un peperoncino e un pò di prezzemolo, aggiungete i calamari e fate cuocere per 5 minuti.
Sfumate con il vino bianco, quindi aggiungete i pomodorini
Salate e lasciate cuocere ancora per una decina di minuti.
Nel frattempo cuocete la calamarata in abbondante acqua salata, scolatela al dente , versatela bel sugo e aggiungete il prezzemolo tritato.

Su questo sito i contenuti degli autori sono volutamente incompleti. Visita il sito del contenuto originale e supporta gli autori dei contenuti.

Vedi contenuto completo
Dai un voto alla ricetta "Calamarata" su misya.info